This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.

  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rilascio frequenze per il 5G si inizia ....
#1
Si inizia con alcune aree ristrette per concludere il tutto entro Giugno 2022, quindi si presume che tra un po'  si possa iniziare a vedere il 5G  a 700 Mhz visto che la data del 30/06/2022 era quella limite per il rilascio di tutte le zone .......

https://www.mise.gov.it/images/stories/d...%20CdC.pdf
 
Questo l'estratto dal documento del Mise linkato :

1 gennaio 2020 – 31 maggio 2020 Area Ristretta A - Province di: Imperia, Savona, Genova, La Spezia, Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno, Grosseto, Viterbo, Roma, Latina, Oristano, Sassari. 

1 giugno 2020 – 31 dicembre 2020 Area Ristretta B - Province di: Verbania-Cusio-Ossola, Vercelli, Biella, Novara, Varese, Como, Lecco, Milano, Lodi, Monza-Brianza, Pavia, Cremona, Bergamo, Piacenza; Area di copertura degli impianti di Malles Venosta, Plan De Corones, Brennero, Vipiteno Valle Isarco, Valle Isarco, San Candido, Prato alla Drava, Alta Val Venosta, Curon Venosta e Solda

 1 gennaio 2021 – 30 giugno 2021 Area Ristretta D - Province di: Trapani, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Ragusa, Siracusa, Catania 1 settembre 2021 – 31 dicembre 2021 Area Ristretta C - Province di: Trieste, Gorizia, Pordenone, Udine, Venezia, Treviso, Verona, Vicenza, Rovigo, Padova, Mantova, Bologna, Ferrara, Forli-Cesena, Modena, Ravenna, Rimini, Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro Urbino, Chieti, Pescara, Teramo, Campobasso, Foggia, Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Taranto, Lecce, Matera, Cosenza, Crotone, Catanzaro, Reggio Calabria 19

 Tabella 4 Tabella 4 – Calendario per lo svolgimento delle attività di cui all’art. 4, comma 3 e 5 e art. 5 comma 1 del presente decreto 

1 settembre 2021 – 31 dicembre 2021* Area 2 - Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia tranne la provincia di Mantova, provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano; 
Area 3 - Veneto, provincia di Mantova, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna tranne la provincia di Piacenza

 1 gennaio 2022 – 31 marzo 2022 Area 1 - Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Sardegna;

1 aprile 2022 – 20 giugno 2022 Area 4 – Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata; Abruzzo, Molise, Marche
* * Il multiplex CH 37 e il multiplex contenente l’informazione regionale del concessionario pubblico
  Cita messaggio
#2
Ottimo. Chissà se i gestori inizieranno già ad usare i 700MHz nella aree liberate o se aspetteranno il completamento del rilascio in tutta Italia.
  Cita messaggio
#3
Ma credo che iniziano ad accendere in modo da coprire in maniera graduale  , visto che cmq le frequenze sono libere e a disposizione ,   fra l'altro dal 13 /01 hanno iniziato lo spegnimento a Sassari e Oristano e se vogliono iniziare i test pratici li a Marzo / Aprile potrebbero iniziare ad accendere il 5G 700  :

Questo il dettaglio del I Semestre :

-13/01-  30/01  Oristano e Sassari ;
-03/02-08/05  Imperia, Savona, Genova e La Spezia ;
-20/04-30/05 Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto
-04/05-30/05 Viterbo, Roma e Latina

Fra l'altro nel frattempo mi sono accorto che devo comprare i decoder per le TV di casa e studio visto che non supportano il nuovo standard ........
  Cita messaggio
#4
(17-01-2020, 11:26)alex.vt Ha scritto: Ma credo che iniziano ad accendere in modo da coprire in maniera graduale  , visto che cmq le frequenze sono libere e a disposizione ,   fra l'altro dal 13 /01 hanno iniziato lo spegnimento a Sassari e Oristano e se vogliono iniziare i test pratici li a Marzo / Aprile potrebbero iniziare ad accendere il 5G 700  :

Questo il dettaglio del I Semestre :

-13/01-  30/01  Oristano e Sassari ;
-03/02-08/05  Imperia, Savona, Genova e La Spezia ;
-20/04-30/05 Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto
-04/05-30/05 Viterbo, Roma e Latina

Fra l'altro nel frattempo mi sono accorto che devo comprare i decoder per le TV di casa e studio visto che non supportano il nuovo standard ........

ma ci sono smartphone in commercio che gia supportano il 5G 700 ? giro la domanda a  @handymenny
WindWorld su Facebook >> http://facebook.com/windworld.org
WindWorld su Instagram >> http://instagram.com/windworlditalia
  Cita messaggio
#5
(17-01-2020, 10:28)ibm17 Ha scritto: Ottimo. Chissà se i gestori inizieranno già ad usare i 700MHz nella aree liberate o se aspetteranno il completamento del rilascio in tutta Italia.
Vengono liberati anticipatamente i canali 50-53 quindi tra i 702-734 MHz, ovvero solo la porzione della B28 usata in uplink. Quindi no, bisogna aspettare il rilascio anche della porzione downlink


(17-01-2020, 11:44)ilblago81 Ha scritto: ma ci sono smartphone in commercio che gia supportano il 5G 700 ? giro la domanda a  @handymenny
Per ora solo il mate 30 pro 5G, che non si sa quando arriverà in italia

Inviato dal mio G8341 utilizzando Tapatalk
  Cita messaggio
#6
(17-01-2020, 11:55)handymenny Ha scritto: Vengono liberati anticipatamente i canali 50-53 quindi tra i 702-734 MHz, ovvero solo la porzione della B28 usata in uplink. Quindi no, bisogna aspettare il rilascio anche della porzione downlink


Per ora solo il mate 30 pro 5G, che non si sa quando arriverà in italia

Inviato dal mio G8341 utilizzando Tapatalk
E come mai stai figata ? Nel senso che senso ha liberare un pezzo di spettro in anticipo ?
  Cita messaggio
#7
(17-01-2020, 12:04)alex.vt Ha scritto: E come mai stai figata ? Nel senso che senso ha liberare un pezzo di spettro in anticipo ?
Perché all'estero da fastidio solo la porzione uplink, visto che i terminali trasmettono a potenze bassissime.
Alla fine non si può liberare tutta la B28 senza il T2 o mpeg4 su tutti i canali e visto che l'italia sta indietro sotto questo punto di vista si è dovuto far così per "non litigare" con gli stati esteri

Inviato dal mio G8341 utilizzando Tapatalk
  Cita messaggio
#8
(17-01-2020, 12:10)handymenny Ha scritto: Perché all'estero da fastidio solo la porzione uplink, visto che i terminali trasmettono a potenze bassissime.
Alla fine non si può liberare tutta la B28 senza il T2 o mpeg4 su tutti i canali e visto che l'italia sta indietro sotto questo punto di vista si è dovuto far così per "non litigare" con gli stati esteri

Inviato dal mio G8341 utilizzando Tapatalk

probabilmente cosi' limitano le porcherie fatte con il 4G 800.
In puglia da bari in giu' il 4G 800 per anni è stato totalmente inusabile, per via della tv albanese che trasemtteva sugli 800....
WindWorld su Facebook >> http://facebook.com/windworld.org
WindWorld su Instagram >> http://instagram.com/windworlditalia
  Cita messaggio
#9
@handymenny ma i nuovi telefoni 5G , aggregano bande miste 5G+4G? Oppure tecnologia singola, cioè bande 5G only?
  Cita messaggio
#10
(17-01-2020, 16:09)Yoshito93 Ha scritto: @handymenny  ma i nuovi telefoni 5G , aggregano bande miste 5G+4G? Oppure tecnologia singola, cioè bande 5G only?
Quelli SA supportano anche NSA (4G primario + 5G)
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)