This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.

  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Dismissione linea fissa
#1
Ciao,
ho una linea Wind Fibra 1000 (che è stata convertita da una ADSL). Non ho vincoli, nel senso che sono cliente Wind da vari anni.
Sto valutando di passare ad una connessione LTE 4G e dismettere la linea.
Mi pare di capire che dovrò sostenere le spese di 65 euro per le spese: è corretto? La cosa è evitabile (per esempio avvisando il Codacons in modo da valutare se questa sia una cifra effettivamente congrua e non una tariffa nascosta)?


In effetti adesso avrei una SIM da 100 G che, in questo momento, copre le esigenze di famiglia (ho un figlio di 4 anni): non escludo, tuttavia, di avere in futuro bisogno di più traffico utile: se decidessi di ripristinare la linea, esistono offerte (anche non Wind) di avere l'attivazione gratuita?

Mille grazie
Alessandro
  Cita messaggio
#2
Hai 100 giga con la 3 per caso? Da quello che vedo in giro è l'unica che ha una promo con così tanti giga

Inviato dal mio Mi A3 utilizzando Tapatalk
  Cita messaggio
#3
(16-12-2019, 22:20)omobono Ha scritto: Ciao,
ho una linea Wind Fibra 1000 (che è stata convertita da una ADSL). Non ho vincoli, nel senso che sono cliente Wind da vari anni.
Sto valutando di passare ad una connessione LTE 4G e dismettere la linea.
Mi pare di capire che dovrò sostenere le spese di 65 euro per le spese: è corretto? La cosa è evitabile (per esempio avvisando il Codacons in modo da valutare se questa sia una cifra effettivamente congrua e non una tariffa nascosta)?


In effetti adesso avrei una SIM da 100 G che, in questo momento, copre le esigenze di famiglia (ho un figlio di 4 anni): non escludo, tuttavia, di avere in futuro bisogno di più traffico utile: se decidessi di ripristinare la linea, esistono offerte (anche non Wind) di avere l'attivazione gratuita?

Mille grazie
Alessandro
Facendo la migrazione verso fibra non ti hanno consegnato un nuovo modem? Quanto tempo fa è stata fatta?
  Cita messaggio
#4
Il costo di disattivazione di una linea fissa, come previsto dalla normativa AGCOM 487/18/CON del 16/10/2018 e come indicato nella sezione trasparenza tariffaria del sito wind (https://www.wind.it/privati/trasparenza-tariffaria/) è pari al valore più basso tra i costi sostenuti per dismettere la linea (94€ per ftth) e il valore del contratto (una mensilità di canone). Quindi mettiamo che tu paghi 30€ al mese il costo di disattivazione sarà di 30€. Se il tuo canone mensile fosse 120€ non devi comunque pagare più di 94€.

Attenzione che quando ti hanno migrato a FTTH probabilmente ti hanno appioppato un nuovo vincolo (solitamente 48 mesi dovuti alle rate del modem), a meno che non ti sia stato fatto un "cambio tecnologico" mantenendo i vecchi costi. Vedi se nella fattura trovi dei costi/rate dovute al modem.. se ci sono e dovessi cessare il contratto sarai tenuto a pagare tutte le rate rimanenti.

Le offerte attuali di Wind per attivazione di una nuova linea non prevedono costi di attivazione. O meglio li prevedono (5€ al mese per 24 mesi) ma non vengono addebitati nel caso la linea resti attiva per almeno 24 mesi. In caso di chiusura prima dei 24 mesi verranno addebitate le rate restanti.
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)