This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.

  • 1 voto(i) - 1 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Spot Iliad
#1
iliad: il Giurì ordina cessazione pubblicità su richiesta Wind Tre. La risposta di iliad: https://www.universofree.com/2019/12/05/...ubblicita/ 

Quindi un po' di attrito tra WindTre ed Iliad c'è... E pensare che fino a non molto tempo fa la più trasparente era Wind poi ha iniziato a copiare dagli altri con rimodulazioni e quant'altro, con la fusione sta adottando la politica di Tre.
  Cita messaggio
#2
Come è stato detto in altro thread, è bello avere clienti soddisfatti con la rete altrui. Vedremo quanti lo saranno con la propria Wink
  Cita messaggio
#3
Dicono di essere chiari sinceri ecc MA perché non scrivono servizio offerto anche con copertura di altro operatore mobile. La nostra rete copre x % di popolazione e x% di territorio. Anche in piccolo anche in una semi sperduta pagina web. Come vado dicendo da tanto tempo la rimodulazione più grande la farà proprio iliad nel momento in cui dopo avervi sedotti vi toglierà il Ran sharing....
Il momento più buio della notte è quello che precede l' alba
Almeno per il momento sognare non costa nulla
ILIAD: meno antenne, rete più lenta, traffico dati in FranciaCesso non ti cambia la tariffa MA LA RETE SI! Apple?MAI
  Cita messaggio
#4
(06-12-2019, 09:29)eXtasy Ha scritto: Dicono di essere chiari sinceri ecc MA perché non scrivono servizio offerto anche con copertura di altro operatore mobile. La nostra rete copre x % di popolazione e x% di territorio. Anche in piccolo anche in una semi sperduta pagina web. Come vado dicendo da tanto tempo la rimodulazione più grande la farà proprio iliad nel momento in cui dopo avervi sedotti vi toglierà il Ran sharing....

Rimodulazione del 2029, wow.
Comunque è normale che cerchino di fermare le pubblicità di Iliad. È un successo commerciale senza precedenti, considerando 4.5 milioni di utenti in un anno e mezzo. Guardando i virtuali e le perdite di Voda, Tim e Wind3 che non si arrestano, iliad ha un margine di crescita superiore a quello della 3 e a quello di Free mobile in Francia, in termini di clienti.
  Cita messaggio
#5
Il discorso è che se gli altri operatori continuano a non rispettare i propri consumatori quest'ultimi diventeranno clienti iliad.

A molte persone non interessa fare lo speedtest ( alcuni non sanno manco cosa è). Se le funzioni base vanno, rimangono clienti(soprattutto se vedono che pagano quello previsto nella propria offerta e basta).

E questo perché? Perché bene o male tutti sono stati pizzicati: 1 euro qua, 2 euro la, servizi in abbonamento mai richiesti ( in alcuni casi addirittura con tutto il blocco attivato), rimodulazioni a go go, mnp a 50 euro, vincoli assurdi ecc...

Ci sono le persone più esperte come noi del forum che bene o male sanno queste cose e sanno anche come evitarle,altri no.E proprio perché cercano una tranquillità mentale ed economica in tal senso che scelgono l'operatore francese.

Sia chiaro che ci sono molteplici responsabilità: non solo degli operatori storici ma anche del legislatore e delle varie autorità preposte alla tutela dei consumatori che non hanno saputo contrastare in maniera adeguata tali comportamenti.


In sintesi: l'attuale successo di Iliad deriva dal fallimento degli altri.
  Cita messaggio
#6
(06-12-2019, 13:43)3ckc Ha scritto: Il discorso è che se gli altri operatori continuano a non rispettare i propri consumatori quest'ultimi diventeranno clienti iliad.

A molte persone non interessa fare lo speedtest ( alcuni non sanno manco cosa è). Se le funzioni base vanno, rimangono clienti(soprattutto se vedono che pagano quello previsto nella propria offerta e basta).

E questo perché? Perché bene o male tutti sono stati pizzicati: 1 euro qua, 2 euro la, servizi in abbonamento mai richiesti ( in alcuni casi addirittura con tutto il blocco attivato), rimodulazioni a go go, mnp a 50 euro, vincoli assurdi ecc...

Ci sono le persone più esperte come noi del forum che bene o male sanno queste cose e sanno anche come evitarle,altri no.E proprio perché cercano una tranquillità mentale ed economica in tal senso che scelgono l'operatore francese.

Sia chiaro che ci sono molteplici responsabilità: non solo degli operatori storici ma anche del legislatore e delle varie autorità preposte alla tutela dei consumatori che non hanno saputo contrastare in maniera adeguata tali comportamenti.


In sintesi: l'attuale successo di Iliad deriva dal fallimento degli altri.

Si, sono d'accordo. A questo però aggiungo la paura folle generata dal possibile ingresso di Iliad nel mercato Italiano a prezzi bassi e dalle conseguenze della fusione di Wind e 3, che ha portato un abbassamento notevole dei costi. Prima di questo, se avevi una promo eccellente era a 10€/mese al massimo, prezzo abbassato a 7€ al mese con un notevole incremento dei GB (fino a 20 GB). Questo processo ha portato le rimodulazioni ad un nuovo livello, ossia quello di colpire gli utenti più volte l'anno, consci del fatto che non ci fosse alternativa e dunque per 500 mila utenti persi, ne guadagnavano altrettanti 500 mila.Con l'arrivo di iliad le cose sono cambiate, grazie anche all'introduzione di due operatori virtuali anti-iliad: Ho e Kena. Dunque per 500 mila utenti persi, i tre big ne guadagnano 100 mila (i 500 non finiscono tutti in Iliad, ma in Ho,Kena, Postemobile, Fastweb e Coop voce). Hanno provato a fermare i virtuali almeno, castrando le velocità a 30 mega massimo, ma non ha avuto alcun effetto, infatti il mercato dei virtuali continua a crescere.
Gli utenti persi però, non tornano ai big consci del fatto di poter essere rimodulati, ma al massimo cambiano operatore virtuale in base alla rete di appoggio.

La crescita di Iliad costante, comunque dimostra che nonostante tutto il numero di utenti insoddisfatti è veramente minimo.
  Cita messaggio
#7
(06-12-2019, 09:29)eXtasy Ha scritto: la rimodulazione più grande la farà proprio iliad nel momento in cui dopo avervi sedotti vi toglierà il Ran sharing....
Ma siccome hanno un contratto di copertura "assistita" di dieci anni, penso che il problema non se lo pongano nemmeno.
O in 10 anni crescono bene, o chiudono e stop

(06-12-2019, 13:26)Yoshito93 Ha scritto: Comunque è normale che cerchino di fermare le pubblicità di Iliad. È un successo commerciale senza precedenti, considerando 4.5 milioni di utenti in un anno e mezzo.
Il punto è che la maggior parte dei clienti persi, sono i clienti basso spendenti, quelli a cui hanno applicato tariffe mensili obbligatorie per fare le stesse cose per cui prima non pagavi servizi. E' logico che io, da cliente, possa pensare di passare ad profilo per cui, se non uso la sim, non pago mentre gli altri mi fanno pagare servizi inutili anche su sim silenti.
__*KeyFaiv*__
  Cita messaggio
#8
Secondo me WindTre quando lancerà i suoi virtuali dovrebbe dare la possibilità di chiamare l'estero cosa che finora ha fatto solo Iliad. Poi dovrebbe aumentare i Giga ai già clienti che pagano molto, mia cugina che abita all'estero ha la All Inclusive che prevede minuti illimitati 500 SMS e 3 Giga. Perché dovrebbe tenersi questa offerta? Paga 12,99 euro. Quando è in Italia paga per chiamare il suo Paese di origine. Secondo me hanno degli accordi con Iliad altrimenti avrebbe già perso delle precauzioni capisco l'enorme sforzo che ha fatto per ammodernare e consolidare la rete però credo che abbia avuto degli introiti dalla cessione dei siti e un ritorno economico da questo accordo di roaming che Iliad ha sulla rete WindTre. Credo che la maggior parte dei cositing che ha Iliad ce li abbia con WindTre che si traducono in meno costi di canone per locazione per WindTre.

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk
  Cita messaggio
#9
(06-12-2019, 14:49)Ignis.84 Ha scritto: Secondo me WindTre quando lancerà i suoi virtuali dovrebbe dare la possibilità di chiamare all'estero cosa che finora ha fatto solo Iliad. Poi dovrebbe aumentare i Giga ai già clienti che pagano molto, mia cugina che abita all'estero ha la All Inclusive che prevede minuti illimitati 500 SMS e 3 Giga. Perché dovrebbe tenersi questa offerta? Paga 12,99 euro. Quando è in Italia paga per chiamare il suo Paese di origine. Secondo me hanno degli accordi con Iliad altrimenti avrebbe già perso delle precauzioni capisco l'enorme sforzo che ha fatto per ammodernare e consolidare la rete però credo che abbia avuto degli introiti dalla cessione dei siti e un ritorno economico da questo accordo di roaming con Iliad. Credo che la maggior parte dei cositing che ha Iliad ce li abbia con WindTre che si traducono in meno costi di canone per locazione per WindTre.

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

Ma perchè, anche Wind3 vuole lanciare il suo virtuale in stile Kena-Ho?
  Cita messaggio
#10
Vorrei ricordare solo che nessun gestore italiano ha mai rimodulato nei primi anni di vita. Nessuno.

Inviato dal mio G8341 utilizzando Tapatalk
WindWorld su Facebook >> http://facebook.com/windworld.org
WindWorld su Instagram >> http://instagram.com/windworlditalia
  Cita messaggio
#11
(06-12-2019, 15:54)ilblago81 Ha scritto: Vorrei ricordare solo che nessun gestore italiano ha mai rimodulato nei primi anni di vita. Nessuno.

Inviato dal mio G8341 utilizzando Tapatalk


Veramente da quanto ricordo, la prima rimodulazione io l'ho avuta nel 2012. Ma non è assolutamente una questione di tempo ma di volontà. Fastweb ha fatto tutto il discorsetto in stile Iliad, sul non rimodulare, niente costi nascosti e poi dopo 1 anno due rimodulazioni tra settembre e dicembre. Altro che niente è come prima. Ormai le Telco hanno capito che in Italia possono fare ciò che vogliono e quando vogliono, ed è questo il vero problema.
Da quanto ne so la rimodulazione è una "moda" degli ultimi anni, ma come ho scritto si è intensificata paurosamente nel 2016. Prima si veniva rimodulati ma 1 volta ogni anno/anno e mezzo, in alcuni casi passavano anche 2 anni. Ora invece, una volta ogni 3 mesi. Un mio amico, passò a maggio con Vodafone, e la sua promo è stata rimodulata dopo 3 settimane di 2€.
Tra l'altro Free mobile in Francia non rimodula, nonostante questo è una società sana che continua a progredire seppur con velocità minori rispetto ai competitors. Non vedo perché dovrebbe farlo Iliad  che è il suo cavallo di battaglia con cui sta guadagnando clienti su clienti. Tra l'altro la forza di Iliad è il Gruppo Iliad, che muove parecchi soldi e gestisce gli investimenti compagnia per compagnia e il loro bilancio non è  disastroso come quello di TIM e di Wind3, nonostante l'assenza di rimodulazioni.
  Cita messaggio
#12
(06-12-2019, 14:54)Yoshito93 Ha scritto: Ma perchè, anche Wind3 vuole lanciare il suo virtuale in stile Kena-Ho?

https://www.engage.it/agenzie/wunderman-...vPwvolm.97

"Wind Tre potrebbe inoltre lanciare anche un nuovo marchio virtuale. La società ha infatti registrato di recente i nomi Yolo Mobile e Vualà Mobile presso il Ministero dello Sviluppo Economico a nome di VIP-CKH Luxembourg, la società che possiede interamente Wind Tre spa."

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk
  Cita messaggio
#13
(06-12-2019, 16:31)Yoshito93 Ha scritto: Da quanto ne so la rimodulazione è una "moda" degli ultimi anni
Il problema è quello che viene deciso dalle varie Authority, che con i vari organi di garanzia. hanno tagliato tutta una serie di costi che avevano un grandissimo impatto per le tasche delle Telco. Quando tagli gli incassi alla base, non ti puoi aspettare che siano tutti felici di ritrovarsi a guadagnare un 40% in meno solo perché un ente esterno ti dice che DEVI farlo. I soldi persi sono persi, e nessuno li riporta indietro. Molte manovre negli ultimi 10 anni hanno dato grossi favori ai clienti ma sono stati fonte di gravi perdite, soprattutto per chi è venuto dopo i grandi colossi di Tim e Vodafone. Iliad sta facendo manovre in perdita perché non ha interesse a guadagnare oggi, ma a conquistare una fetta di mercato importante in vista dei rendiconti che dovrà presentare tra x tempo. Chiunque sano di mente sa che un'attività che apre oggi, per qualche anno almeno, sarà sempre in perdita, fino a dover puntare su progetti di investimento e crescita aziendale che solo dopo i 5 anni darà risvolti chiari ed esaustivi di quello che potrà essere il futuro. Iliad è in crescita, ma per quanto potrà reggere con questa evoluzione? stanno cercando di mantenere i costi il più bassi possibile, per non essere un'azienda pachidermica che venga a costare troppo. Poi si vedrà.
__*KeyFaiv*__
  Cita messaggio
#14
(06-12-2019, 17:50)keyfaiv Ha scritto: Il problema è quello che viene deciso dalle varie Authority, che con i vari organi di garanzia. hanno tagliato tutta una serie di costi che avevano un grandissimo impatto per le tasche delle Telco. Quando tagli gli incassi alla base, non ti puoi aspettare che siano tutti felici di ritrovarsi a guadagnare un 40% in meno solo perché un ente esterno ti dice che DEVI farlo. I soldi persi sono persi, e nessuno li riporta indietro. Molte manovre negli ultimi 10 anni hanno dato grossi favori ai clienti ma sono stati fonte di gravi perdite, soprattutto per chi è venuto dopo i grandi colossi di Tim e Vodafone. Iliad sta facendo manovre in perdita perché non ha interesse a guadagnare oggi, ma a conquistare una fetta di mercato importante in vista dei rendiconti che dovrà presentare tra x tempo. Chiunque sano di mente sa che un'attività che apre oggi, per qualche anno almeno, sarà sempre in perdita, fino a dover puntare su progetti di investimento e crescita aziendale che solo dopo i 5 anni darà risvolti chiari ed esaustivi di quello che potrà essere il futuro. Iliad è in crescita, ma per quanto potrà reggere con questa evoluzione? stanno cercando di mantenere i costi il più bassi possibile, per non essere un'azienda pachidermica che venga a costare troppo. Poi si vedrà.
Si ma al crescere dei clienti anche la struttura deve necessariamente crescere. Un conto é dover gestire 5 milioni di clienti ed un conto é gestirne 30 con anche la rete fissa . Per me non sono ancora pronti ad avere così tanti clienti e se ne renderanno conto al prossimo assegno che verseranno a Wind Tre.

Inviato dal mio G8341 utilizzando Tapatalk
WindWorld su Facebook >> http://facebook.com/windworld.org
WindWorld su Instagram >> http://instagram.com/windworlditalia
  Cita messaggio
#15
(06-12-2019, 17:50)keyfaiv Ha scritto: Il problema è quello che viene deciso dalle varie Authority, che con i vari organi di garanzia. hanno tagliato tutta una serie di costi che avevano un grandissimo impatto per le tasche delle Telco. Quando tagli gli incassi alla base, non ti puoi aspettare che siano tutti felici di ritrovarsi a guadagnare un 40% in meno solo perché un ente esterno ti dice che DEVI farlo. I soldi persi sono persi, e nessuno li riporta indietro. Molte manovre negli ultimi 10 anni hanno dato grossi favori ai clienti ma sono stati fonte di gravi perdite, soprattutto per chi è venuto dopo i grandi colossi di Tim e Vodafone. Iliad sta facendo manovre in perdita perché non ha interesse a guadagnare oggi, ma a conquistare una fetta di mercato importante in vista dei rendiconti che dovrà presentare tra x tempo. Chiunque sano di mente sa che un'attività che apre oggi, per qualche anno almeno, sarà sempre in perdita, fino a dover puntare su progetti di investimento e crescita aziendale che solo dopo i 5 anni darà risvolti chiari ed esaustivi di quello che potrà essere il futuro. Iliad è in crescita, ma per quanto potrà reggere con questa evoluzione? stanno cercando di mantenere i costi il più bassi possibile, per non essere un'azienda pachidermica che venga a costare troppo. Poi si vedrà.


In realtà bisogna raggiungere il pareggio del bilancio. A iliad, secondo quanto dichiarato nei vari report,  bastano 7 - 8 milioni di utenti per far ciò ,nonostante i prezzi sottocosto. Superata questa soglia è tutto di guadagnato e inizierà a recuperare il rosso in bilancio. Poi c'è il 5G ad alzare i prezzi comunque per tutti.
Come ho già detto però, la fetta di mercato di Iliad è bella grossa e più entrano in scena i virtuali più a perderci saranno le compagnie Big e a guadagnarci sarà Iliad, perchè si avrà una così vasta scelta a poco prezzo, che l'unico che reggerà il passo in termini di costi sarà Iliad senza limitazioni di alcun tipo (i virtuali si saturano già con 1 milione di utenti e con cap a 30 mega figuriamoci se incrementano). Poi è chiaro che si arriverà ad un punto di stallo come ogni società e da li in poi si vedrà come reagirà iliad come politica, ma questo stallo francamente lo prevedo fra 6-7 anni e prevedo anche (ci spero più che altro) che il gioco delle rimodulazioni sarà finito.
  Cita messaggio
#16
(06-12-2019, 13:43)3ckc Ha scritto: Il discorso è che se gli altri operatori continuano a non rispettare i propri consumatori quest'ultimi diventeranno clienti iliad.

A molte persone non interessa fare lo speedtest ( alcuni non sanno manco cosa è). Se le funzioni base vanno, rimangono clienti(soprattutto se vedono che pagano quello previsto nella propria offerta e basta).

E questo perché? Perché bene o male tutti sono stati pizzicati: 1 euro qua, 2 euro la, servizi in abbonamento mai richiesti ( in alcuni casi addirittura con tutto il blocco attivato), rimodulazioni a go go, mnp a 50 euro, vincoli assurdi ecc...

Ci sono le persone più esperte come noi del forum che bene o male sanno queste cose e sanno anche come evitarle,altri no.E proprio perché cercano una tranquillità mentale ed economica in tal senso che scelgono l'operatore francese.

Sia chiaro che ci sono molteplici responsabilità: non solo degli operatori storici ma anche del legislatore e delle varie autorità preposte alla tutela dei consumatori che non hanno saputo contrastare in maniera adeguata tali comportamenti.


In sintesi: l'attuale successo di Iliad deriva dal fallimento degli altri.

Concordo. Ho visto persone che non hanno mai avuto intenzione di cambiare operatore (se in una discussione usciva fuori che potevano risparmiare facendo mnp, rispondevano sempre che non avevano bisogno di cambiare e avevano "paura" di finire su un nuovo operatore, Iliad o virtuale che sia) che all'ennesimo prosciugamento del credito hanno preso l'auto e da soli, senza nessun tipo di assistenza, si sono recati presso una simbox e hanno fatto mnp su Iliad (non hanno voluto neanche sentire ho e kena perchè li hanno ricondotti alle aziende con cui avevano la sim). Non ho mai sentito lamentele fino ad oggi. E' vero che siamo tutti in roaming ancora, quindi bisogna aspettare che arrivi la rete loro. Se anche da quel momento non si verificheranno problemi allora sarà un vero successo. Per adesso sono un operatore virtuale con delle offerte ottime e statiche (senza servizi aggiuntivi prosciuga credito).

Per quanto riguarda lo spot... avranno avuto dei validi motivi per bloccarlo. Basta togliere quello che è stato contestato e poi rimetterlo in onda tramite gli operatori televisivi e non.
  Cita messaggio
#17
Infatti la miglior pubblicita' per  ILIAD sono i concorrenti stessi  con le loro rimodulazioni  e piu' crescono i clienti piu' aumenta anche il passa parola e crescono i clienti di Iliad  ........
  Cita messaggio
#18
IIliad ricanbia la cortesia .....
https://www.mondomobileweb.it/165186-off...-wind-tre/
  Cita messaggio
#19
(07-12-2019, 05:10)alex.vt Ha scritto: IIliad ricanbia la cortesia .....
https://www.mondomobileweb.it/165186-off...-wind-tre/
Lol si è vendicata

Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
3 Power 70 - SAMSUNG Galaxy S10e
3 Super Giga ONE - SAMSUNG Galaxy Tab S2 VE 9.2"
  Cita messaggio
#20
In un altro articolo scrivono "non da escludere che nel prossimo futuro arrivino anche ulteriori multe a tema ricariche speciali , che nelle ultime settimane stanno facendo parlare molto di sé"

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)