This forum uses cookies
This forum makes use of cookies to store your login information if you are registered, and your last visit if you are not. Cookies are small text documents stored on your computer; the cookies set by this forum can only be used on this website and pose no security risk. Cookies on this forum also track the specific topics you have read and when you last read them. Please confirm whether you accept or reject these cookies being set.

A cookie will be stored in your browser regardless of choice to prevent you being asked this question again. You will be able to change your cookie settings at any time using the link in the footer.

  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Passaggio da fibra ad ADSL e presunte pratiche commerciali scorrette
#1
l 15 febbraio mio padre ha ricevuto una telefonata da un’operatrice di Wind3 (o di un’azienda che lavora per loro), la quale gli ha proposto il passaggio gratuito alla fibra ottica senza menzionare il termine “fibra” e soprattutto presentando il servizio come un semplice aggiornamento della linea, con nessuna maggiorazione dei costi a nostro carico.

Lo stesso giorno, al mio ritorno a casa, mio padre mi ha manifestato delle perplessità circa la stipula del contratto a distanza e mi ha mostrato un SMS arrivato da Wind3 con la data di consegna del modem-router per la fibra.

Abbiamo chiamato il 159 per dei chiarimenti. Ci hanno confermato che mio padre aveva attivato la fibra, pertanto abbiamo chiesto la modalità di esercizio del diritto di recesso. L’operatore ci ha consigliato di spedire una PEC o una raccomandata.
Il 17 febbraio ci è stata consegnata la ricevuta di recapito della raccomandata.

Oggi abbiamo richiamato il 159 per conoscere lo stato di avanzamento del recesso. L’operatrice ci ha riferito che la pratica è in stato di lavorazione e che il 23 febbraio verrà attivata la fibraCi ha spiegato che, una volta attivata la fibra, è impossibile tornare all'ADSL. Le abbiamo segnalato il comportamento scorretto della sua collega, la quale ha mascherato la stipula di un contratto a distanza con un semplice aggiornamento gratuito della linea telefonica.
Infine l'operatrice ci ha detto che in futuro la fibra ottica sostituirà l’ADSL. Mi chiedo se tutto questo sia vero.

Sono amareggiato dal comportamento del Servizio clienti di Wind3 e invito tutti quelli che leggono questo messaggio a prestare la massima cautela quando ricevono delle telefonate da parte di gentili operatrici che, con l’astuzia di aggiornare un’utenza, stipulano un contratto a distanza a persone di una certa età e non particolarmente avvezze alla tecnologia.

Io e mio padre stiamo pensando di passare ad un altro operatore. È un peccato perché per quattro anni ci siamo trovati benissimo con Wind. Purtroppo non conosciamo compagnie telefoniche che offrano solo fonia più ADSL nelle zone coperte da fibra, come la nostra. Voi le conoscete?
  Cita messaggio
#2
(21-02-2021, 14:46)corallo82pd Ha scritto: l 15 febbraio mio padre ha ricevuto una telefonata da un’operatrice di Wind3 (o di un’azienda che lavora per loro), la quale gli ha proposto il passaggio gratuito alla fibra ottica senza menzionare il termine “fibra” e soprattutto presentando il servizio come un semplice aggiornamento della linea, con nessuna maggiorazione dei costi a nostro carico.

Lo stesso giorno, al mio ritorno a casa, mio padre mi ha manifestato delle perplessità circa la stipula del contratto a distanza e mi ha mostrato un SMS arrivato da Wind3 con la data di consegna del modem-router per la fibra.

Abbiamo chiamato il 159 per dei chiarimenti. Ci hanno confermato che mio padre aveva attivato la fibra, pertanto abbiamo chiesto la modalità di esercizio del diritto di recesso. L’operatore ci ha consigliato di spedire una PEC o una raccomandata.
Il 17 febbraio ci è stata consegnata la ricevuta di recapito della raccomandata.

Oggi abbiamo richiamato il 159 per conoscere lo stato di avanzamento del recesso. L’operatrice ci ha riferito che la pratica è in stato di lavorazione e che il 23 febbraio verrà attivata la fibraCi ha spiegato che, una volta attivata la fibra, è impossibile tornare all'ADSL. Le abbiamo segnalato il comportamento scorretto della sua collega, la quale ha mascherato la stipula di un contratto a distanza con un semplice aggiornamento gratuito della linea telefonica.
Infine l'operatrice ci ha detto che in futuro la fibra ottica sostituirà l’ADSL. Mi chiedo se tutto questo sia vero.

Sono amareggiato dal comportamento del Servizio clienti di Wind3 e invito tutti quelli che leggono questo messaggio a prestare la massima cautela quando ricevono delle telefonate da parte di gentili operatrici che, con l’astuzia di aggiornare un’utenza, stipulano un contratto a distanza a persone di una certa età e non particolarmente avvezze alla tecnologia.

Io e mio padre stiamo pensando di passare ad un altro operatore. È un peccato perché per quattro anni ci siamo trovati benissimo con Wind. Purtroppo non conosciamo compagnie telefoniche che offrano solo fonia più ADSL nelle zone coperte da fibra, come la nostra. Voi le conoscete?
Sei in una situazione che il 99% delle persone pagherebbe per avere. Capisco la nostalgia della vecchia fonia, ma in effetti le condizioni contrattuali sono cambiate (TIM) e si riservano il diritto di portarti a fibra(gratuitamente) per dismettere progressivamente le vecchie centrali. Venendo al tuo caso, quello che effettivamente cambia è il dover mantenere acceso il modem per la fonia, e la non disponibilità se manca la corrente (a meno di backup tuo e da valutare per la centrale, non so se in effetti quelle apparecchiature sono autonome, spero di si) Il resto a parte far entrare i tecnici per la connessione (un paio d'ore o meno) sono solo vantaggi...
  Cita messaggio
#3
(21-02-2021, 15:01)PSF Ha scritto: quello che effettivamente cambia è il dover mantenere acceso il modem per la fonia, e la non disponibilità se manca la corrente (a meno di backup tuo e da valutare per la centrale, non so se in effetti quelle apparecchiature sono autonome, spero di si) Il resto a parte far entrare i tecnici per la connessione (un paio d'ore o meno) sono solo vantaggi...

E' proprio questo che mi preoccupa: in caso di interruzione nella fornitura dell'energia elettrica - un'evenienza rara - con la fibra siamo impossibilitati a telefonare, mentre con l'ADSL possiamo farlo.

(21-02-2021, 15:01)PSF Ha scritto: Il resto a parte far entrare i tecnici per la connessione (un paio d'ore o meno) sono solo vantaggi...

Nel nostro caso si tratta di fibra fino alla cabina, poi rame. Quanto ai vantaggi, al momento ci basta la velocità dell'ADSL.
  Cita messaggio
#4
(21-02-2021, 16:17)corallo82pd Ha scritto: E' proprio questo che mi preoccupa: in caso di interruzione nella fornitura dell'energia elettrica - un'evenienza rara - con la fibra siamo impossibilitati a telefonare, mentre con l'ADSL possiamo farlo.


Nel nostro caso si tratta di fibra fino alla cabina, poi rame. Quanto ai vantaggi, al momento ci basta la velocità dell'ADSL.
Nel giro di pochissimi anni, ci saranno migrazioni forzate da RTG a FTTx, quindi questa situazione prima o poi doveva accadere. Anche perché, nel 2021, solo chi non fa alcunché su Internet potrebbe accontentarsi di una ADSL... Basta un attimo di cloud o streaming serio per renderla anacronistica.

Per risolvere il problema della fonia, basta un UPS.

Sent from my Redmi Note 8T using Tapatalk
Apple iPhone 11 128GB con VF Infinito Black+ Free per 1 anno + Very 4.99 eSIM
Xiaomi Redmi Note 8T con TIM Titanium 100 9.99 con 5G ON
Samsung Galaxy S10 128GB con All Inclusive 100 Fire Easy Pay + CoopVoce TOP 50
  Cita messaggio
#5
Se si tratta di FTCC allora mi sa che neanche lUPS ti salva, il cabinet è alimentato dalla stessa linea Enel della tua zona ( si salvano mi sembra alcuni primi TIM telealimentati da centrale). In quel caso un telefonino è la soluzione, imposta magari la deviazione su non raggiungibile a un numero mobile.

Inviato dal mio Mi Note 3 utilizzando Tapatalk
  Cita messaggio
#6
(21-02-2021, 17:56)PSF Ha scritto: In quel caso un telefonino è la soluzione, imposta magari la deviazione su non raggiungibile a un numero mobile.

Inviato dal mio Mi Note 3 utilizzando Tapatalk

Ormai si va al risparmio anche sulle bts.
Spesso se va giù Enel va giù anche la bts.

Inviato dal mio M2002J9G utilizzando Tapatalk
WindWorld su Facebook >> http://facebook.com/windworld.org
WindWorld su Instagram >> http://instagram.com/windworlditalia
  Cita messaggio
#7
(21-02-2021, 18:56)ilblago81 Ha scritto: Ormai si va al risparmio anche sulle bts.
Spesso se va giù Enel va giù anche la bts.

Inviato dal mio M2002J9G utilizzando Tapatalk
OMG

Inviato dal mio Mi Note 3 utilizzando Tapatalk
  Cita messaggio
#8
(21-02-2021, 14:46)corallo82pd Ha scritto: [...]
Infine l'operatrice ci ha detto che in futuro la fibra ottica sostituirà l’ADSL. Mi chiedo se tutto questo sia vero.
[...]

Confermo che è vero, se non altro con Telecom, visto che qualche mese fa (Ottobre se non sbaglio) ha fatto una rimodulazione in cui diceva che l'accesso sarà fornito "nella migliore modalità" e che il passaggio potrà avvenire "senza bisogno della conferma del cliente e a parità di condizioni".

Avevo letto di un piano telecom di smantellare alcuni SGU in aree con copertura VDSL/FTTH totale. Quindi sì, l'ADSL con fonia RTG ha i giorni contati; se ricordo bene si parla del 2023 per le aree già coperte e di dopo l'arrivo di EOF per le aree bianche.
  Cita messaggio
#9
(21-02-2021, 17:56)PSF Ha scritto: Se si tratta di FTCC allora mi sa che neanche lUPS ti salva, il cabinet è alimentato dalla stessa linea Enel della tua zona ( si salvano mi sembra alcuni primi TIM telealimentati da centrale). In quel caso un telefonino è la soluzione, imposta magari la deviazione su non raggiungibile a un numero mobile.

Inviato dal mio Mi Note 3 utilizzando Tapatalk
Oddio ma che vada giù la corrente all'intero isolato/quartiere è ormai una cosa iper remota, dai... Al massimo salterà la luce del condominio o della casa. Che siamo rimasti senza elettricità anche in strada, qui sarà successo una volta negli ultimi 3 anni e comunque dopo neanche un quarto d'ora è tornata.

Sent from my Redmi Note 8T using Tapatalk
Apple iPhone 11 128GB con VF Infinito Black+ Free per 1 anno + Very 4.99 eSIM
Xiaomi Redmi Note 8T con TIM Titanium 100 9.99 con 5G ON
Samsung Galaxy S10 128GB con All Inclusive 100 Fire Easy Pay + CoopVoce TOP 50
  Cita messaggio
#10
(23-02-2021, 13:01)callfan Ha scritto: Oddio ma che vada giù la corrente all'intero isolato/quartiere è ormai una cosa iper remota, dai... Al massimo salterà la luce del condominio o della casa. Che siamo rimasti senza elettricità anche in strada, qui sarà successo una volta negli ultimi 3 anni e comunque dopo neanche un quarto d'ora è tornata.

Sent from my Redmi Note 8T using Tapatalk
Ma si, concordo, è una situazione limite, in quei frangenti di certo, basta un poca di pazienza...

Inviato dal mio Mi Note 3 utilizzando Tapatalk
  Cita messaggio
#11
Dimenticatevi fonia rtg e adsl.... Come giusto e sacrosanto che sia. Per carità siamo già abbastanza arretrati.
Dismissione forzata devono fare tutti. Se non va bene amen.
Il momento più buio della notte è quello che precede l' alba
Almeno per il momento sognare non costa nulla
ILIAD: meno antenne, rete più lenta, traffico dati in FranciaCesso non ti cambia la tariffa MA LA RETE SI! Apple?MAI
  Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)