Cerca:

WindWorld

ll sito amatoriale di telefonia che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!

Benvenuti su WindWorld, il primo ed unico sito amatoriale dedicato a Wind.

TIM lancia LTE-Advanced in Italia

Pubblicato da:

TIM, primo gestore in Italia, ha annunciato ufficialmente che a partire da oggi è disponibile in 60 città la rete LTE-Advanced. Si tratta del secondo step evolutivo della rete 4G che permette di raggiungere velocità massime teoriche di 180 mbps.

TIM-LTE

Tali velocità sono raggiungibili grazie alla carrier-aggregation, ossia l’aggregazione di due bande frequenziali (800+1800 oppure 1800+2600) per sfruttare la velocità massima supportata da entrambe e raggiungere così velocità molto elevate grazie all’utilizzo combinato di ben 25MHz di banda (10+15). Le città nelle quali è stato implementato il 4G+ sono ben 60:

Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Firenze, Bari, Catania, Messina, Taranto, Brescia, Prato, Reggio Calabria, Livorno, Salerno, Siena, La Spezia, Alessandria, Pistoia, Catanzaro, Pisa, Lucca, Pescara, Novara, Savona, Sanremo, Carrara, Latina, Cuneo, Viterbo, Teramo, Campobasso, Arezzo, Caserta, Grosseto, Viareggio, Asti, Benevento, Torre del Greco, Pozzuoli, Matera, Cremona, Massa, Potenza, Castellammare di Stabia, Afragola, Vigevano, Fiumicino, Aprilia, Legnano, Marano di Napoli, Pomezia, Tivoli, Battipaglia, Anzio, Sesto Fiorentino, Busto Arsizio, Mugnano di Napoli e Giugliano in Campania.

Il prossimo step prevede l’implementazione di altri 5MHz nel processo di carrier-aggregration, unendo così in totale 30MHz, per raggiungere velocità di picco nell’ordine dei 225 mbps.

Attualmente l’LTE-A è disponibile automaticamente per tutti i clienti con offerta 4G e terminale in grado di supportare la tecnologia (quelli di Cat.6 o superiore, come il Galaxy Note 4), mentre da Aprile 2015 sarà resa disponibile solo previa attivazione di un’offerta a pagamento (con un prezzo presumibilmente maggiorato).