Cerca:

WindWorld

ll sito amatoriale di telefonia che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!

Benvenuti su WindWorld, il primo ed unico sito amatoriale dedicato a Wind.

Wind ricarica il tuo Natale con il 20% in più

Pubblicato da:

Anche quest’anno, per il terzo anno, torna la promozione natalizia sulle ricariche che offre fino al 20% di ricarica in più, gratis. E come il vino buono, più passa il tempo e più migliora, perché se la versione di due anni fa ci aveva fatto un po’ storcere il naso mentre quella dell’anno scorso era decisamente buona, quella di quest’anno è ancora migliore!

Da oggi e fino al 9 gennaio 2012, ricaricando online la propria SIM Wind si otterrà un bonus di credito omaggio su tutti i tagli da almeno 15 euro, con un omaggio massimo del 20%

se la ricarica è da almeno 50 euro. E fin qui, la promozione ricalca esattamente la versione dell’anno passato.

In più quest’anno si può ottenere ancora più credito omaggio sulle ricariche automatiche (clicca qui per scoprire cosa sono), in particolare basta anche una ricarica da 10 euro per avere l’omaggio, e per ottenerlo del 20% bastano le ricariche da 30 euro.

Nel dettaglio, si applicano i seguenti omaggi sulle ricariche online “tradizionali”:

15 € di ricarica danno 15,75 € di credito (+5%)
20 € di ricarica danno 22 € di credito (+10%)
30 € di ricarica danno 33 € di credito (+10%)
50 € di ricarica danno 60 € di credito (+20%)
100 € di ricarica danno 120 € di credito (+20%)

Sulle ricariche automatiche invece:

10 € di ricarica danno 11 € di credito (+10%)
15 € di ricarica danno 17,25 € di credito (+15%)
20 € di ricarica danno 23 € di credito (+15%)
30 € di ricarica danno 36 € di credito (+20%)
50 € di ricarica danno 60 € di credito (+20%)
100 € di ricarica danno 120 € di credito (+20%)

Ricordiamo inoltre ai nostri lettori che la promozione è compatibile e comulabile con Super Ricarica: ad esempio ricaricando 50 euro si otterranno 60 euro di credito e ulteriori 30 euro di bonus Super Ricarica (pari al 50% dell’importo ricaricato, omaggio incluso).

Tutti i nostri lettori sono, come al solito, invitati a commentare la notizia nella discussione ufficiale sul nostro forum 😉

Tags: , , ,