Cerca:

WindWorld

ll sito amatoriale di telefonia che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!

Benvenuti su WindWorld, il primo ed unico sito amatoriale dedicato a Wind.

Gli auguri per l’addio di Vincenzo Novari da parte di WindWorld

Vincenzo Novari l’AD di 3 Italia, con uno struggente post su Facebook,  ha voluto lasciare un messaggio di saluto.

aaanovari-300x300

I tasselli che porteranno Wind e 3 alla fusione e creazione della nuova società, si stanno pian piano posizionando tutti al loro posto.

Stamattina, con uno struggente post pubblicato sulla sua pagina facebook, l’amministratore delegato di 3 Italia, ha voluto lasciare un messaggio di saluto d’addio, dopo 16 anni di lavoro alla guida di 3 Italia.

Ha rivolto inoltre un pensiero al nuovo “guidatore capace” (ndr. Ibarra ceo di Wind) che sarà a capo della nuova società Wind 3.

Gli auguri a Vincenzo Novari per quello e per quanto ha fatto, al timone di 3 Italia, da parte di tutti noi e dalla redazione di WindWorld.

(altro…)

05.Nov.16 Comunicati Stampa Comments (0)

WIND in forte crescita nel terzo trimestre: ricavi +6,4% ed EBITDA +10,9%

WIND Telecomunicazioni S.p.A. annuncia i propri risultati per i primi nove mesi del 2016

aumenti

Ricavi totali in crescita del 2,0% nei primi nove mesi a 3.316 milioni di euro con un’accelerazione nel terzo trimestre, +6,4%
– Ricavi totali mobili in miglioramento del 4,0% al 30 settembre 2016 confermando il trend di crescita nel terzo trimestre dell’anno a +7,0
– Ricavi da servizi mobili tornano a crescere nei primi nove mesi dello 0,3%, con il terzo trimestre in ulteriore miglioramento a +1,8
– EBITDA a 1.253 milioni di euro in aumento dell’1,9% nei primi nove mesi e del 10,9% nel terzo trimestre del 2016
– Margine EBITDA nei nove mesi a 37,8% balza al 40,8% nel terzo trimestre
Utile Netto a 212 milioni di euro al 30 settembre 2016

WIND torna a crescere nei primi nove mesi dell’anno realizzando risultati positivi e confermando il trend di miglioramento con un’accelerazione nel terzo trimestre. La forza dell’offerta commerciale di WIND, semplice, chiara e trasparente, motore trainante dei risultati ottenuti, ha permesso alla società di aggiudicarsi, a fine ottobre, il primo posto come migliore operatore di telefonia “per l’eccellente servizio offerto ai clienti nei suoi punti vendita” nell’ambito dello studio “I Migliori in Italia – Campioni del Servizio”, condotto dall’autorevole Istituto Tedesco Qualità e Finanza su 500 aziende in 70 settori. Si tratta della più approfondita e qualificata indagine sul servizio in Italia, basata su oltre 125.000 giudizi espressi dai consumatori.
Nei primi nove mesi dell’anno i ricavi totali di WIND, pari a 3.316 milioni di euro, tornano a crescere, del 2,0%, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il terzo trimestre mostra una forte accelerazione, con ricavi in aumento del 6,4%. I ricavi totali, trainati dall’ottimo risultato del mobile, mostrano i ricavi da servizi praticamente stabili e confermano il solido successo dell’opzione commerciale “Telefono Incluso”.
I ricavi da servizi mobili, al 30 settembre del 2016, dimostrano il trend di miglioramento, +0,3% con il terzo trimestre a +1,8%. Il segmento internet mobile mantiene costante la crescita a doppia cifra nei ricavi, +14,9%, con la base clienti che si attesta a 11,7 milioni, in aumento del 3,5% arrivando al 56% della base clienti mobile totale, pari a 20,7 milioni.

L’ARPU mobile, nei primi nove mesi dell’anno, aumenta del 2,2% a 11,5 euro, positivamente trainato dalla componente dati, che in crescita dell’8,2% raggiunge il 44,3% dell’ARPU totale. Nel terzo trimestre del 2016, l’ARPU registra un’accelerazione arrivando a 12,1 euro e crescendo del 4,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
I ricavi da servizi della telefonia fissa, pur decrescendo nei primi nove mesi del 3,9%, mostrano un trend in miglioramento rispetto ai trimestri precedenti, con il terzo trimestre a -1,3%. Al 30 settembre 2016, WIND registra solidi risultati nei ricavi broadband ad accesso diretto, in aumento del 6,4%, sostenuti dalla buona performance dei clienti broadband in crescita del 3,0%. La base clienti totale della telefonia fissa, alla fine di settembre, si attesta a 2,7 milioni, con i clienti ad accesso diretto in aumento del 3,9% a quota 2,5 milioni. L’ARPU broadband raggiunge i 20,9 euro nei primi nove mesi dell’anno, continuando a crescere trimestre su trimestre.
L’EBITDA si attesta a 1.253 milioni di euro, in aumento rispettivamente dell’1,9% nei primi nove mesi dell’anno e del 10,9% nel terzo trimestre. Il margine EBITDA nei primi nove mesi del 2016 è pari al 37,8% registrando nel terzo trimestre un eccellente 40,8%.
WIND ha investito oltre 514 milioni di euro nei primi nove mesi dell’anno, continuando a rafforzare ed estendere la propria rete 4G, la cui copertura al 30 settembre supera il 68% della popolazione. La copertura 3G si estende su tutto il territorio nazionale, raggiungendo il 98,6% della popolazione, di cui il 75% può navigare in mobilità a 42 mbps.
Dopo l’approvazione, il primo di settembre, da parte della Commissione Europea della joint venture paritetica tra WIND e 3 Italia, ad ottobre VimpelCom e CK Hutchison hanno ricevuto anche l’approvazione finale dal Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE) per la creazione dell’operatore mobile leader in Italia. Il completamento dell’operazione è previsto entro fine anno.

03.Nov.16 Telefonia Mobile / Wind Comments (0)

VEON by Wind: una nuova App approda sugli store

È arrivatan Veon by Wind, la nuova applicazione mobile di Wind disponibile per dispositivi Android ed iOS.

wind-veon

Veon è l’applicazione di Wind con cui puoi chattare, fare chiamate internet, condividere foto, video, emoticon e messaggi vocali. E se sei cliente Wind con un offerta internet incluso, non consumi Giga, tieni sotto controllo la tua linea mobile, ricarichi il tuo numero e accedi a tanti vantaggi esclusivi. Non consumi Giga su Veon fino al 31/03/2017
Maggiori informazioni sul sito: http://www.wind.it/it/veon/

(altro…)

03.Nov.16 Telefonia Mobile / Wind Comments (0)

Fusione WIND-H3G: ok dall’UE

E’ fatta. L’Unione Europea ha approvato la fusione tra Wind ed H3G a distanza di un anno dall’annuncio dei due gestori.

Questo il comunicato stampa sul sito Windgroup.it:

La Commissione Europea approva la joint venture tra CK Hutchison e VimpelCom per la gestione delle rispettive attività di telecomunicazioni che creerà l’operatore mobile leader in Italia
La joint venture sbloccherà investimenti per 7 miliardi di euro in infrastrutture digitali, contribuendo alla crescita e all’occupazione nel Paese
I clienti, business e consumer, beneficeranno di un significativo miglioramento della velocità di download e della copertura 4G/LTE, di una più elevata affidabilità dei servizi e di una maggiore forza competitiva

3wind

1° settembre 2016, Hong Kong e Amsterdam – CK Hutchison Holdings Ltd. (“CK Hutchison”), azionista di 3 Italia, e VimpelCom Ltd. (“VimpelCom”), azionista di Wind Telecomunicazioni S.p.A. (“WIND”), esprimono soddisfazione per la decisione della Commissione Europea di approvare la joint venture paritetica che farà nascere l’operatore mobile leader in Italia.

L’integrazione di 3 Italia e WIND creerà, infatti, un nuovo e più forte operatore, con oltre 31 milioni di clienti nel mobile e 2,8 milioni nel fisso (di cui 2,5 milioni broadband), che aumenterà il livello competitivo del settore e sarà in grado di soddisfare i rapidi cambiamenti di mercato, come la crescente domanda di dati e di servizi digitali.

La capacità finanziaria e la dimensione industriale della nuova realtà, con 21.000 siti e una maggiore disponibilità di frequenze, permetteranno di fornire servizi innovativi e di qualità ai clienti business e consumer in Italia. I clienti beneficeranno anche di una migliore copertura di rete, di una più veloce diffusione dell’ultra broadband mobile (4G/LTE), oltre che di una maggiore affidabilità e velocità di download.

Il nuovo operatore che nascerà dalla joint venture beneficerà di significative economie di scala e di sinergie che permetteranno di sbloccare investimenti per 7 miliardi di euro in infrastrutture digitali in Italia. Inoltre, il contributo fornito dalla joint venture allo sviluppo della banda ultra larga mobile giocherà un ruolo importante nel conseguimento degli obiettivi dell’Agenda Digitale varata dal Governo italiano, che prevede di portare 100 Mbps all’85% della popolazione entro il 2020. L’investimento sarà anche complementare al progetto Enel Open Fiber, già sostenuto da WIND.

Commentando l’approvazione da parte della Commissione Europea, Canning Fok, CK Hutchison Group Co-Managing Director, ha dichiarato: “Oggi è un grande giorno per il mercato e per i consumatori italiani. Questa joint venture sbloccherà investimenti significativi nell’infrastruttura digitale italiana e darà vita ad un’azienda con dimensioni e forza per fornire servizi di telecomunicazioni innovativi e di qualità, con maggiore affidabilità, velocità e copertura di rete. La joint venture garantirà al mercato italiano delle telecomunicazioni, quarto per dimensioni in Europa, una posizione di leadership nell’economia digitale globale”.

Per Jean-Yves Charlier, Chief Executive Officer (CEO) di VimpelCom: “Il merger creerà un operatore mobile leader in Italia, finanziariamente solido, che beneficerà delle importanti sinergie derivanti dalla fusione tra il terzo e il quarto operatore. La joint venture potrà contare anche su un livello di debito più sano e sarà in grado di ottenere una significativa riduzione della leva finanziaria nel medio termine. Una volta completata l’operazione, la nuova realtà non solo sarà positiva per i clienti e per l’economia italiana, ma porterà valore anche ai nostri azionisti nel lungo termine”.

L’integrazione realizzerà importanti efficienze per un valore attuale di oltre 5 miliardi di euro, al netto dei costi di integrazione. I ricavi complessivi delle due società nel 2015 ammontavano a 6,25 miliardi di euro. Il merger, in generale, rappresenta una delle più grandi operazioni di M&A realizzate in Italia dal 2007. Il completamento dell’operazione, soggetto all’approvazione degli organi regolamentari nazionali, dovrebbe realizzarsi entro il quarto trimestre del 2016.

01.Set.16 Telefonia Mobile / Wind Comments (0)

Al via le offerte Wind per l’estate!

Tempo di novità in casa Wind con le nuove offerte dedicate all’estate e qualche piccolo regalo gradito per tutti i propri clienti, scopriamo nel dettaglio tutte le novità.

Per festeggiare l’arrivo dell’estate, Wind regala un mese di chiamate illimitate verso altri utenti Wind a tutti i suoi clienti, basta andare in negozio e richiedere l’attivazione gratuita della promozione che dura 30 giorni e si disattiva automaticamente.

wind

(altro…)

13.Giu.16 Telefonia Mobile / Wind Comments (0)

Archivio news