Cerca:

WindWorld

ll sito amatoriale di telefonia che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!

Benvenuti su WindWorld, il primo ed unico sito amatoriale dedicato a Wind.

Dati trimestrali AGCOM: Vodafone scende ancora, stabili TIM e Wind, sale 3 Italia

Pubblicato da:

E’ disponibile online sul sito AGCOM il nuovo report trimestrale sullo stato delle comunicazioni in Italia, che offre un importante screening sulla situazione delle telecomunicazioni sia fisse che mobili. Vediamo nei dettagli dunque l’andamento del mercato negli scorsi mesi.

agcom-logo

Rispetto al trimestre precedente le linee mobili complessive decrescono di 1 milione (-3,1 milioni su base annua), attestandosi a quota 93,2 milioni. Su base annua il gestore con la prestazione peggiore è Vodafone che perde l’1,8% del mercato, mentre TIM e Wind reggono (la prima sale dello 0,1%, la seconda resta invariata). L’unico gestore infrastrutturato a guadagnare quote di mercato è H3G che sale dello 0,5% anno su anno, oltre agli operatori virtuali, MVNO, che salgono dell’1,1% con PosteMobile che si riconferma leader e guadagna da sola lo 0,5% prendendo con se oltre metà del mercato MVNO. Le quote complessive dunque riportano un 32,3% per TIM, 27% per Vodafone, 22,9% per Wind, 10,6% per 3 Italia e 7,1% per gli MVNO.

Wind registra la miglior performance nel segmento affari guadagnando l’1,2%, restando comunque molto lontana da Telecom e Vodafone che dominano questo mercato.

Aumenta inoltre ancora esponenzialmente il traffico dati su base annuale che si attesta attualmente a 158 petabyte, con il 45% del parco SIM totale che effettua regolarmente traffico su rete mobile.

Per quanto riguarda la telefonia fissa, il tracollo del numero di linee continua, con una perdita di altre 520 mila utenze, e la maglia nera va a Telecom Italia che perde il 2,1%, anche Wind registra una leggera perdita dello 0,2%, il tutto a favore di Fastweb e Vodafone che guadagnano rispettivamente lo 0,9% e lo 0,5%.

I dati sopra riportati sono aggiornati al 31 Marzo 2015.

Be Sociable, Share!