Cerca:

WindWorld

ll sito amatoriale di telefonia che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!

Benvenuti su WindWorld, il primo ed unico sito amatoriale dedicato a Wind.

Eurotariffa Wind, qualcosa non torna

Pubblicato da:

italiaUn paio di giorni fa abbiamo dato notizia sulle novità riguardanti il Roaming Internazionale, con l’adeguamento di Wind ai nuovi limiti imposti dall’Eurotariffa. In realtà, fidandoci delle comunicazioni di Wind, abbiamo però dimenticato di mettere mano alla calcolatrice e non ci siamo accorti subito che le le tariffe indicate da Wind, che dovrebbero entrare in vigore dal 1 Luglio 2010, non rispettano affatto i limiti imposti dall’Unione Europea!

Le disposizioni europee, prevedono infatti i limiti massimi entro i quali gli operatori devono tariffare i propri clienti mentre sono in roaming internazionale nei paesi UE o aderenti all’Eurotariffa. I nuovi limiti, indicati IVA esclusa, sono i seguenti:

  • chiamate in uscita: € 0.39/min (tariffazione 30/1)
  • chiamate in entrata: € 0.15/min (tariffazione 1/1)
  • SMS in uscita: € 0.11
  • deviazione verso la segreteria: gratis

Se noi aggiungiamo l’imposta sul valore aggiunto (IVA) al 20%, otteniamo le seguenti tariffe massime:

  • chiamate in uscita: € 0.468/min (tariffazione 30/1)
  • chiamate in entrata: € 0.18/min (tariffazione 1/1)
  • SMS in uscita: € 0.132
  • deviazione verso la segreteria: gratis

Appare evidente, quindi, che le tariffe di € 0.48/€ 0.19 annunciate da Wind siano superiori a quanto stabilito dalla UE.

Ci aspettiamo quindi una correzione da parte di Wind, entro il 1 Luglio 2010, con probabile riduzione a € 0.46 per le chiamate in uscita e € 0.18 per le chiamate ricevute (Wind di solito ci ha abituati ad un arrotondamento per difetto, così come fanno anche gli altri gestori).

In caso contrario scatterà inevitabile una sanzione nei confronti dell’operatore arancione. Ci appare strano comunque che Wind non si adegui alle leggi, anche perché in passato si è sempre dimostrato il gestore più attento e pronto a recepire i dettami dell’Eurotariffa. Propendiamo quindi per un semplice errore di comunicazione interna.

Be Sociable, Share!

Tags: ,