Cerca:

WindWorld

ll sito amatoriale di telefonia che vanta innumerevoli tentativi di imitazione!

Benvenuti su WindWorld, il primo ed unico sito amatoriale dedicato a Wind.

Evidentemente le multe sono troppo esigue…

Pubblicato da:

Wind multata dall'AGCOMPochi giorni fa è stato rilasciato il bollettino Antitrust 1-2010 dove vengono citate le prime condanne del nuovo anno. E chi sono gli aficionado delle multe da parte dell’Antitrust? Ma naturalmente i gestori di telefonia mobile italiana. E’ palese agli occhi di tutti che se la situazione è questa, nel sistema qualcosa non va!
Infatti, nonostante gli operatori di telefonia mobile ricevano sanzioni pecuniarie così come noi facciamo colazione al mattino, evidentemente l’ammontare delle multe deve essere di gran lunga inferiore a quanto i gestori stessi incassino con questi stratagemmi fraudolenti.


Il problema si aggrava ancor di più nel momento in cui si percepisce che coloro che sono maggiormente colpiti da questo sistema illegale sono i minorenni.

In questa occasione protagonista è Neomobile, società attiva nel settore internazionale dei servizi di intrattenimento e servizi interattivi per gli utenti di telefonia mobile. Questi, operando col marchio Dindo game, hanno dato vita ad un giro di servizi che implicava un abbonamento a pagamento per scaricare da cellulari i classici loghi e suonerie attraverso un numero a tariffazione speciale (i vari 48XXX).

La conclusione della vicenda vede quindi condannare la società appena citata e tutti i gestori mobili come segue: Neomobile S.p.A. sanzione di 55.000 €, Telecom Italia di 65.000 €, Vodafone di 55.000 €, Wind di 48.000 € e H3G di 30.000 €.

Chi volesse leggere interamente il bollettino Antitrust 1-2010, può accedere al seguente link pubblicato sul sito internet dell’aduc: http://tlc.aduc.it/generale/files/file/allegati/1-10.pdf

Be Sociable, Share!

Tags: , ,